Come fare il bene della propria carriera

di Chiara Basciano

scritto il

Il consiglio di Charlene Li: valutate ogni 18 mesi la vostra carriera, nella maniera più onesta possibile. E cercate sempre nuovi stimoli.

Il consiglio arriva direttamente dalle pagine del Business Insider, che riporta le parole di un post di Charlene Li, fondatrice di Altimeter Group, nel quale si evidenzia come il bene più importante di cui prendersi cura quando si è un manager è la propria carriera, alla quale bisogna prestare la giusta attenzione e per la quale è giusto, ogni tanto, fare qualche investimento mirato.

Come le aveva insegnato il suo professore alla Harvard Business School, Charlene Li sa bene che per migliorare la propria carriera non bisogna mai accontentarsi di nulla di meno di quel che si vale, anche se talvolta è necessario saper fare un salto fuori dal tracciato che si sta seguendo e ammettere che si sta andando verso un vicolo cieco. Il segreto per fare tutto ciò? Procedere ogni 18 mesi a un esame approfondito della propria carriera, prendendo come base il tempo medio necessario ad imparare i meccanismi di un nuovo lavoro, e nel caso a guardarsi intorno in cerca di altro.

=> Leggi: 9 minuti per fare carriera su LinkedIn

«Cercate nuove sfide», consiglia la Li. O si trovano queste sfide nel lavoro che si sta portando avanti in quel momento, oppure bisogna andarsele a cercare altrove. «Questo meccanismo vi permetterà di valutare con la massima onestà la maniera di procedere della vostra carriera, piuttosto che farvi appiattire e accettare l’esistente in modo passivo». Questo il vero rischio dietro l’angolo.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari