Identikit dei Community Manager

di Chiara Basciano

scritto il

Chi sono, quanto guadagnano e come lavorano

Cresce l’importanza di una figura professionale che sappia gestire le comunità virtuali, ed è in questa prospettiva che l’Università degli Studi di Salerno ha lanciato un sondaggio volto a creare il ritratto del Community Manager.

=> Scopri le dieci qualità del community manager

Il sondaggio, sviluppato all’interno del progetto WEB irRADIanndO attraverso la web radio dell’Università, ha individuato le caratteristiche principali di una delle figure più delicate legate al mondo virtuale. Le 300 risposte hanno rivelato che il 60% è costituito da donne, probabilmente anche per il tipo di formazione richiesta, spesso legata ale facoltà umanistiche, e l’età media è tra i 25 e i 40 anni.

=> Vai al perfetto community manager

Il tipo di lavoro è principalmente rivolto al B2B (nel 70% dei casi) e nel 40% dei casi è gestito come collaborazione esterna. Il fatto che solo il 5% vanti più di otto anni di esperienza dimostra come si tratti di un tipo di lavoro sviluppato solo in tempi recenti, nonostante sia molto importante per la vita aziendale.

Il sondaggio evidenzia un tipo di retribuzione sotto la media, ma con buone possibilità di sviluppo se si guarda agli Stati Uniti come ad un paese trainante, infatti qui si sta verificando un forte incremento degli stipendi. Sempre guardando alla situazione americana è interessante evidenziare la pubblicazione del report State of Community Manager, una sorta di guida per aiutare le aziende nella definizione del ruolo e, ancora più nel dettaglio, del budget da dedicare allo sviluppo di questa figura professionale.

I Video di PMI