CEO nel 2014: priorità e aspettative

di Teresa Barone

scritto il

Cosa vogliono, cosa cercano e cosa temono i CEO del 2014? I dati del ?CEO Career Report? 2014 redatto dalla AESC.

Aspirazioni, aspettative e principali ansie dei CEO messe nero su bianco dal “CEO Career Report” 2014 redatto dalla Association of Executive Search Consultants (AESC), una relazione che focalizza l’attenzione sul ruolo degli Amministratori Delegati e sulle loro priorità.

=> Scopri cosa determina il compenso di un CEO

Secondo il report – basato sulle dichiarazioni rilasciate da un campione di 160 AD di tutto il mondo – l’81% dei CEO è concentrato sul proprio futuro, non tanto sul lavoro attuale quanto sulle nuove opportunità di carriera: cresce il timore relativo al proprio futuro professionale e alla ricerca di stabilità, tuttavia la maggior parte dei CEO spende energie e tempo anche per trovare e attrarre nuovi talenti, così come per studiare strategie in grado di sbaragliare la concorrenza.

Per il 72% dei CEO intervistati, inoltre, per svolgere questo ruolo al meglio è indispensabile possedere una notevole capacità di pensare in modo strategico, di prendere ottime decisioni (38%) e di motivare il proprio team (29%).

=> Scopri perché i CEO sono poco abili nel gestire il personale

A crescere, inoltre, è anche il numero di ore trascorso dai CEO sui social network: più del 30% degli interpellati dichiara di dedicare ai canali social da tre a otto ore alla settimana sfruttando Facebook, Twitter e LinkedIn per finalità professionali.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari