I lavori del futuro

di Chiara Basciano

scritto il

Arrivano dal Regno Unito le dodici professioni del futuro, alcune incredibili, altre già esistenti

In un’ottica globale quelle che si prospettano come le professioni del futuro nel Regno Unito dovrebbero esserlo anche nel nostro paese.

=> Vai all’ufficio del futuro

Per questo è utile conoscere quelle che sono state individuate da Londra come le più promettenti, o comunque, in ogni caso, l’Inghilterra non è poi così lontana. Alcune appaiono avveniristiche e altre più concrete ma in ogni caso è interessante conoscerle tutte e dodici.

Al primo posto gli architetti digitali, capaci, cioè, di creare riproduzioni virtuali degli edifici che i costruttori hanno in mente di realizzare, in modo da facilitare la comunicazione col cliente. Al secondo i minatori spaziali, addetti al reperimento di materie prime su altri pianeti, in vista dell’impoverimento del nostro.

=> Leggi i manager più richiesti

Dal momento che l’età media è molto alta pensare al benessere degli anziani potrebbe diventare una professione ben retribuita, come anche il costruttore di protesi che stanno diventando sempre più perfezionate e tecnologiche. Ispettori ambientali e guardiani della privacy sono lavori che riflettono lo spirito del tempo e che si svilupperanno sicuramente, i primi controllano la salute di acqua, aria e terra e i secondi tutelano le persone nel mondo della rete.

=> Scopri il leader del futuro

Seguono gli sviluppatori di avatar, sempre più particolareggiati e utilizzati in diversi contesti, e medici esperti in nanotecnologia, utile in operazioni particolarmente complesse. Sempre in ambito medico i responsabili di farmacie staminali, vale a dire posti in cui acquistare cellule staminali. Infine collaboratori di fattorie urbane, moda che promette di diventare sempre più diffusa e addetti allo smaltimento dei dati informatici, capaci di far davvero sparire i dati che si intendono eliminare. Infine i personal branding manager e omnipotence delimiter si occuperanno dei top manager, i primi per definirne l’immagine i secondi per motivarli ogni giorno.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari