Pensioni da ?ricchi?: la mappa del Nord Est

di Teresa Barone

scritto il

La Cgia di Mestre stila la classifica celle Province del Nord Est dove si percepiscono pensioni più ricche.

Dove vivono i pensionati più “ricchi” del Nord Est? Lo svela la Cgia di Mestre rendendo noto l’elenco delle Province situate in questa area geografica dove i lavoratori del settore privato in pensione percepiscono emolumenti cospicui.

=> Leggi tutte le news sulle pensioni

La graduatoria vede al primo posto Trieste, dove un pensionato può contare su un assegno medio pari a 1236 euro, mentre al secondo e al terzo posto si collocano rispettivamente Venezia e Gorizia. Solo a Rovigo i pensionati percepiscono un contributo inferiore ai 1000 euro, mentre in tutte le altre Province l’importo supera tale soglia.

Secondo quanto affermato dal segretario della Cgia Giuseppe Bortolussi, inoltre, la spesa pensionistica è destinata a un incremento: «Viviamo in un Paese in cui la vita media si è allungata molto negli ultimi decenni. Si tratta, ovviamente, di una buona notizia per tutti, anche se non bisogna dimenticare che comporta dei risvolti economici purtroppo negativi. Nei prossimi decenni assisteremo, infatti, ad un aumento della spesa pensionistica, sanitaria, assistenziale e farmaceutica. Se, anche nel Nordest, non riusciremo ad ampliare la base occupazionale, difficilmente il sistema nel suo complesso troverà un equilibrio finanziario duraturo.»

=> Scopri come agisce la spending review sulle pensioni

Qui di seguito l’elenco completo:

Trieste 1236 euro

Venezia 1200 euro

Gorizia 1142 euro

Pordenone 1081 euro

Vicenza 1079 euro

Padova 1075 euro

Treviso 1061 euro

Verona 1059 euro

Trento 1047 euro

Udine 1042 euro

Bolzano 1014 euro

Belluno 1012 euro

Rovigo 942 euro

 

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito