Alliance for YOUth per il lavoro giovanile

di Teresa Barone

scritto il

Aziende europee in prima linea contro la disoccupazione: presentato a Roma il progetto Alliance for YOUth.

Saranno oltre 100mila le nuove opportunità di lavoro per i giovani in tutta Europa favorite dal progetto Alliance for YOUth, in grado di generare occupazione a beneficio di più di 5mila lavoratori solo in Italia.

=> Scopri le figure manageriali più ricercate  

Un’iniziativa, promossa da Nestlè, che vede l’adesione di 200 aziende europee impegnate nel sostenere il lavoro giovanile e contribuire alla formazione delle risorse umane creando nuove opportunità di impiego.

Sono le stesse aziende ad andare incontro ai giovani favorendo l’occupazione, come sottolinea il CEO di Nestlé Europa Laurent Freixe: «Con l’adesione di oltre 200 aziende di tutta Europa Alliance for YOUth si conferma come il primo movimento paneuropeo promosso dalle imprese per aiutare i giovani a prepararsi più adeguatamente all’ingresso nel mondo del lavoro e a migliorare le loro prospettive di impiego su un mercato molto competitivo.»

=> Scopri i lavori più pagati

Potenziare la preparazione professionale dei giovani è quindi l’obiettivo primario del progetto, che vede le aziende impegnarsi in prima linea al fianco delle istituzioni per affrontare il problema della disoccupazione.