Assunzioni dei manager stabili

di Chiara Basciano

scritto il

Uno studio svela i trend delle assunzioni in ambito manageriale

In un periodo così nero guardare ai dati presentati da Antal International sulle assunzioni a livello internazionale garantisce una certa dose di ottimismo.

=> Vai a più assunzioni per i manager

Il sedicesimo Global Snapshot infatti rivela che le assunzioni e i licenziamenti si sono stabilizzati. Tra le 8.190 società coinvolte nell’indagine infatti solo l’11% dichiara di essere in fase di ridimensionamento del personale, con una tendenza alla diminuzione di tali valori. Inoltre il 51% delle società dichiara di aver aumentato i nuovi inserimenti, con valori intorno al +10% rispetto a gennaio 2014 e +1% su base annua.

=> Leggi la crescita delle assunzioni a termine

I settori maggiormente interessati da questo trend sono quello Agricolo e Finanziario, ma anche quello Oil & Gas, delle Energie rinnovabili e dell’Edilizia. Tony Goodwin, Presidente di Antal, spiega «Nonostante la ripresa economica globale sia ancora disomogenea, specialmente in alcuni Paesi dell’Europa occidentale, ad oggi il trend è positivo. L’aumento delle assunzioni su base mondiale, rispetto ai dati rilevati nelle precedenti edizioni dello Snapshot, rappresenta un segnale incoraggiante. Questi risultati riflettono certamente una maggiore stabilità del mercato. Siamo ancora lontani dall’avere un quadro completo, ma molti tasselli sono già al posto giusto, grazie ai segnali di crescita provenienti da alcuni mercati. Sarà interessante analizzare i dati del prossimo trimestre».

=> Scopri le assunzioni nel privato

In generale le imprese si mostrano più attente a compiere scelte decisive, con molta cautela in caso di licenziamento e volontà di rafforzare le posizioni manageriali, importanti per la buona riuscita delle aziende.