Commercial Project Manager: ruoli e responsabilità

di Floriana Giambarresi

scritto il

Di cosa si occupa la figura del Commercial Project Manager? Quali sono i suoi compiti e le sue responsabilità tipiche?

I Commercial Project Manager coordinano gli sforzi dei diversi membri del team coinvolti in uno stesso progetto; lavorano in vari settori e possono collaborare con ingegneri, tecnici e progettisti. Anche se i suoi ruoli e responsabilità possono variare a seconda della portata del progetto, questo tipo di carriera presenta dei compiti principali piuttosto standardizzati e sono i seguenti.

=> Scopri come diventare un Project Manager

Una delle prime cose che un Commercial Project Manager fa è quella di definire gli obiettivi del progetto; sviluppa progetti che delineano gli obiettivi specifici previsti e può mappare le diverse squadre che saranno coinvolte. 

È anche responsabile della pianificazione di un progetto. Ciò può comportare la partecipazione a sessioni di brainstorming con i capi dei dipartimenti, così da ottenere un quadro più chiaro di ciò che sarà possibile raggiungere. Il Commercial Project Manager si assicura poi che il team consegni i lavori senza inutili ritardi, monitorando e fornendo loro una guida (una supervisione) che possa aiutarli a identificare quali sono i potenziali problemi o intoppi da affrontare. 

Mentre questa figura professionale non controlla direttamente la contabilità e non la supervisiona, lavora a stretto contatto col comparto marketing, contabilità e i servizi di vendita. Inoltre, può occuparsi di riallocare le risorse disponibili per un progetto, con l’obiettivo di aumentare l’efficienza e di ridurre i costi.

=> Scopri le competenze necessarie per fare il Project Manager