Il business parla inglese

di Chiara Basciano

scritto il

Non diminuisce l?importanza dell?inglese in ambito business

Se da un lato si guarda allo spagnolo e al cinese come nuove lingue necessarie per il business l’inglese rimane la base dello scambio aziendale. Il problema è che si dà per scontato che i manager lo sappiano masticare senza difficoltà ma questo non è sempre vero.

=> Leggi l’importanza del cinese

Per questo continuano a fioccare corsi dedicati all’english business e rimane invariata la richiesta di corsi di alto livello. Come riportato dall’indagine di MyES il 59,2% degli intervistati di sesso maschile dichiara di voler imparare l’inglese proprio per fare carriera e il 45% del totale intende seguire un corso per rendere il proprio curriculum più appetibile.

I corsi dedicati ai manager sono sempre di alto livello e vertono su un linguaggio specifico. L’obiettivo è rendere capaci i frequentanti di partecipare a riunioni e incontri, negoziare con successo, usare efficacemente il telefono, presentare argomenti in modo chiaro e conciso, intrattenere i clienti, apprendere strategie per il futuro.  Quindi da un lato sviluppare un linguaggio tecnico e dall’altro diventare capaci di discorrere in maniera informale, per favorire relazioni tra colleghi.

=> Scopri goFLUENT

Molto spesso vengono completati con residenze all’estero, necessarie per raggiungere scioltezza nella conversazione ed imparare termini di uso comune necessari per non apparire mai impacciati. 

I Video di PMI