Manager in prestito

di Chiara Basciano

scritto il

Collaborare con un manager esterno per tre giorni: un modo per sviluppare i talenti

Si chiama brain sharing e punta a condividere le professionalità e a facilitare uno scambio attivo tra aziende. Un’idea che approda finalmente in Italia grazie al progetto Manager Swap realizzato da Openjobmetis.

=> Scopri i Business Angel

Rosario Rasizza, Amministratore Delegato di Openjobmetis ne spiega le finalità «Il progetto punta alla collaborazione fra aziende e persone, nella convinzione che la condivisione di esperienze e best practice faccia crescere le une e le altre. Nell’epoca degli spazi di coworking, dei sistemi open source, del sapere condiviso, la via verso il futuro è fatta di partecipazione e scambio. E proprio da noi, che ogni giorno abbiamo a che fare con la selezione delle persone più adatte, per talento e professionalità, a ricoprire i più svariati ruoli, pensiamo possa essere significativo far partire un’iniziativa che punti, in modo sperimentale, e se vogliamo coraggioso, alla capacità e alla reale predisposizione delle imprese a mettersi in gioco. Per questo pensiamo anche che i risultati che otterremo saranno specchio dei tempi nel misurare la reattività e la ‘modernità’ degli imprenditori di oggi».

=> Leggi i vantaggi della collaborazione

Le aziende interessate potranno richiedere una determinata figura per la durata di tre giorni, in modo da collaborare e sviluppare nuove idee. Ciò permetterà di incrementare la creatività, grazie alla condivisione di skills e competenze specifiche.