Donne e lavoro: come garantirsi un futuro sereno

di Chiara Basciano

scritto il

Qualche consiglio per le donne che vogliono rimpinguare una pensione esigua

Secondo i dati esiste ancora una sostanziale differenza tra occupazione maschile e femminile. In generale le donne hanno meno possibilità di fare carriera e guadagnano di meno. Per questo l’argomento dell’occupazione femminile appare sempre attuale.

=> Leggi donne manager con una marcia in più

In particolare dal 12 al 15 maggio, durante la Giornata Nazionale della Previdenza e del Lavoro, che si terrà a Napoli, verranno forniti consigli utili alle donne che vogliono assicurarsi un futuro se non agiato almeno sereno. In anteprima sono stati resi noti quattro punti fondamentali che verranno in seguito approfonditi durante l’appuntamento campano.

Prima di tutto si consiglia di aprire un fondo pensione per iniziare a pensare alla pensionesin da subito, infatti oggi è possibile aprire un fondo pensione per i minorenni per poi proseguire a versare i contributi una volta entrate nel mondo del lavoro.

=> Vai all’aumento delle donne al comando

Scegliere una formazione che offra prospettive di lavoro, prediligendo le materie scientifiche, ad oggi scelte solo dal 13-20% delle donne.

Pensione anche per chi sceglie di stare a casa, soprattutto per accudire i figli. Si possono infatti versare dei contributi ai fondi pensione su base volontaria che vengono dedotti dal reddito di chi li versa (con un doppio vantaggio economico e fiscale quindi).

=> Scopri se la parità è un sogno

Ultimo, importantissimo punto è non lavorare mai in nero. Se sembra vantaggioso a breve termine ma si ritorce contro a lungo termine, considerato che, facendo i calcoli, si perde il 50% dello stipendio, senza contare la mancanza di ferie e malattia, il 7% del TFR e il 33% dei contributi cui si ha diritto riavere con la pensione.