Flessibilità e maternità

di Chiara Basciano

scritto il

Il lavoro agile aiuta le madri a rientrare nel contesto lavorativo.

Permettere alle donne di lavorare comodamente da remoto aiuta a continuare ad avere una carriera soddisfacente dopo la maternità. Ciò ha una ricaduta positiva sul PIL, grazie ad una partecipazione maggiore alla forza lavoro.

=> Scopri il valore delle madri lavoratrici

Secondo l’indagine sviluppata da Regus le madri che rientrano al lavoro sono particolarmente apprezzate dalle imprese per la loro esperienza e le loro competenze, con una media del 50,3% in Italia e 55% della media globale. In generale i manager ne apprezzano l’affidabilità (19,2% Italia e 30% media globale), le ottime capacità organizzative (Italia 21,8%, globale 31%) e la capacità di gestire tempo e scadenze (35,4% Italia e 35% media globale).

=> Leggi madri lavoratrici figlie in carriera

Inoltre sono molto ritenute più laboriose e maggiormente produttive rispetto alla media dei lavoratori. Mauro Mordini, country manager di Regus in Italia ha dichiarato «Le madri possiedono un grande potenziale di competenze e professionalità che le imprese rischiano di perdere a causa delle significative percentuali di abbandono del posto di lavoro dopo la maternità, dovuto alla impossibilità di riuscire a gestire gli impegni familiari con i tempi del lavoro. I vantaggi di mantenere al lavoro il personale femminile dopo la maternità sono evidenti: riduzione del turnover, riduzione dei costi di assunzione e formazione di nuovo personale. Ma le imprese avvertono che, al fine di mantenere al lavoro questi preziosi collaborator, è fondamentale organizzare modalità di “smart working” o lavoro agile, come ad esempio la possibilità di lavorare grazie alle connessioni in rete in un business center più vicino a casa con tempi e orari maggiormente flessibili».

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari