Trovare lavoro grazie ai contatti Facebook

di Teresa Barone

scritto il

Uno studio analizza l?utilità dei legami su Facebook per trovare un impiego.

Quanto è utile la propria rete di contatti su Facebook per trovare o cambiare lavoro? Gli “amici” con i quali ci si relaziona sul popolare social network rappresentano una risorsa da non sottovalutare nella ricerca di occupazione, come sembra dimostrare uno studio condotto negli USA e pubblicato nella Journal of Labor Economics.

=> Social network alla ricerca di un lavoro

Basandosi sui dati tratti da Facebook, un gruppo di ricercatori ha analizzato un campione di utenti per mettere in evidenza legami e collaborazioni in ambito professionale, identificando una dinamica che sembra avvenire in un vasto numero di casi: due individui sono in contatto sul social e uno dei due inizia a lavorare in una determinata azienda, venendo “raggiunto” dall’altro nell’arco di un anno.

In questo caso è ragionevole pensare che sia stato il primo a favorire l’ingresso in azienda del secondo, supportandolo nella ricerca di lavoro.

=> Lavoro: ricerca e selezione sempre più social 

Lo studio ha anche analizzato la tipologia dei legami social, traendo la conclusione che la maggior parte di posti di lavoro si trovano grazie agli amici con i quali si hanno legami più deboli, probabilmente perché questa tipologia si caratterizza per una rete di contatti più vasta.