Il valore del primo contratto di lavoro

di Teresa Barone

scritto il

In Italia la laurea di un figlio non inorgoglisce i genitori quanto il suo primo contratto di lavoro.

Ridurre il gap generazionale in ambito lavorativo cercando di avvicinare i genitori al lavoro dei propri figli: con questo obiettivo si è celebrata il 4 novembre la quarta edizione del Bring In Your Parents Day promosso da LinkedIn.

=> Professioni manageriali: un mistero per i genitori

Una ricorrenza che consente, come ogni anno, di conoscere più da vicino le relazioni familiari anche dal punto di vista professionale: per quanto riguarda l’Italia, ad esempio, il primo contratto lavorativo di un figlio ha maggiore valore rispetto alla stessa laurea, in controtendenza rispetto a quanto affermato dalle madri e dai padri a livello globale.

Allo stesso tempo, tuttavia, i genitori italiani sono molto informati riguardo la professione dei figli ma ammettono di non avere le competenze tecniche necessarie per svolgere il loro lavoro.

Le professioni digitali, inoltre, rappresentano ancora un mondo poco conosciuto per i genitori di tutto il mondo, italiani compresi.

Questo il commento di Marcello Albergoni, Head of Italy LinkedIn:

«I consigli e i valori che i nostri genitori o mentor ci continuano a dare sono davvero un patrimonio prezioso, per questo LinkedIn si pone l’obiettivo attraverso l’iniziativa Bring in Your Parents Day, di avvicinare i genitori alle professioni dei figli.»