Occupazione: manager ottimisti

di Teresa Barone

scritto il

Positivi e ottimisti riguardo la crescita del mercato occupazionale: identikit dei manager secondo Page Group.

Circa quattro manager su dieci sono ottimisti rispetto al mercato occupazionale in Italia. Questo è quanto emerge dal nuovo Confidence Index di Page Group relativo al primo trimestre del 2017, indagine condotta su un campione di manager e volta a indagare sul livello di percezione positiva della situazione lavorativa in generale nella penisola.

=> Jobs Act: pregi e difetti secondo i manager

Secondo il report, il grado di soddisfazione è aumentato dal 33% dei primi tre mesi del 2016 al 37% del medesimo trimestre dell’anno in corso. Sono i manager under 30 a mostrarsi maggiormente fiduciosi sotto diversi punti di vista, per quanto concerne le competenze e le prospettive formative future ma anche la loro attuale posizione aziendale, così come in materia di conciliazione tra lavoro e vita privata e prospettive di crescita futura, sia retributiva sia meramente professionale.

«I dati sulla percezione del mercato – sottolinea Tomaso Mainini di PageGroup – trovano riscontro anche nelle performance del nostro Gruppo che nel 2016, in Italia, ha registrato un aumento del fatturato del 18%. L’aumento della fiducia nel mercato del lavoro da parte dei candidati corrisponde a una costante crescita della domanda all’interno delle aziende. Va sottolineata la richiesta di figure legate al passaggio all’industria 4.0, nelle aree digitale, tecnologica e ingegneristica. Anche nei primi mesi del 2017 il mercato del recruiting mostra interessanti segni di effervescenza».

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari