E-commerce: professioni del futuro

di Teresa Barone

scritto il

Le professioni molto richieste dalle aziende attive nel mercato elettronico.

L’e-commerce offre sempre maggiori opportunità professionali e rappresenta un comparto in continua espansione, una risorsa sfruttata da imprese e start-up per far crescere il business.

=> I trend dell’e-commerce

A illustrare alcune figure indispensabili per l’e-commerce e molto richieste dalle aziende, soprattutto nei prossimi anni, è il portale ManoMano.it, specializzato al fai da te e al giardinaggio a livello europeo.

I due fondatori, Philippe de Chanville e Christian Raisson, anticipano i trend occupazionali del commercio elettronico anche in base alla loro esperienza aziendale:

«Se siamo riusciti a crescere così in fretta il merito non è solo dell’idea e della domanda, ma soprattutto delle persone con cui abbiamo scelto di lavorare. Selezionare i migliori talenti è fondamentale, ma è importante anche aprirsi all’innovazione in tutti i campi, compreso quello delle risorse umane. Figure considerate oggi atipiche o non indispensabili, infatti, probabilmente saranno in futuro la chiave del successo aziendale.»

Sono otto le nuove professioni dell’e-commerce che rappresentano un vero e proprio valore aggiunto. Il Growth Hacker è il manager della crescita chiamato a sfruttare le potenzialità del Web e del Marketing online, mentre il Chief Happiness Officer si occupa di ispirare “felicità” nell’ottica di rendere l’ambiente di lavoro produttivo e positivo.

Il Data Scientist deve analizzare e interpretare i dati aziendali mentre il Data Engineer è chiamato a predisporre i Big Data per l’analisi. E ancora, le aziende cercano Scrum Master, ruolo innovativo soprattutto in Italia, UX Designer ed Esperto YouTube, ma anche Project Manager e-marketing.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI