Luxottica investirà 200 milioni nei prossimi 3 anni

di Floriana Giambarresi

scritto il

Luxottica è intenzionata ad investire nei prossimi tre anni oltre 200 milioni di euro in Cina, Stati Uniti, Brasile e India: è fiduciosa per il futuro

Luxottica annuncia le proprie novità da qui ai prossimi tre anni per voce del CEO Andrea Guerra: l’azienda investirà 200 milioni di euro entro il 2015, cifra che è destinata ad incrementare la propria capacità produttiva di occhiali in Italia, in Cina, negli Stati Uniti, in Brasile e in India, nonché all’innovazione e all’implementazione di piattaforme informatiche maggiormente all’avanguardia.

Andrea Guerra ha esplicato la strategia futura della propria azienda in occasione del primo Investor Day, che ha avuto luogo ad Agordo (nel bellunese), evento durante il quale il CEO di Luxottica ha messo l’accento su quanto sia importante l’innovazione, la qualità e i servizi supportati da investimenti.

Con questi investimenti, Luxottica potrà ridurre ancora il lead time delle operations e i giorni scorte. Già la società aveva effettuato degli investimenti tra il 2009 e il 2012, periodo durante il quale la società è riuscita a ridurre i tempi di lancio dei nuovi prodotti e di consegna dei riordini. La Borsa ha accolto bene le novità appena presentate: le azioni di Luxottica hanno guadagnato 1,63 punti percentuali arrivando a quota 27,99 euro.

Andrea Guerra ha inoltre spiegato che è ottimista per l’anno 2012: la domanda riscontrata dalla società per il terzo trimestre dell’anno è in line con quella dei primi sei mesi dell’anno, pertanto Luxottica è ottimista per la restante parte del 2012. “La domanda dei consumatori nel terzo trimestre ha mostrato un andamento in linea con i solidi risultati dei primi sei mesi del 2012: il Nord America continua a essere positivo e l’Europa occidentale mostra segni di progressiva ripresa. Rimaniamo quindi ottimisti per la restante parte dell’anno”, spiega Guerra.

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali