Anche 3 Italia lancia i piani per l’LTE

di Floriana Giambarresi

scritto il

3 Italia si accoda a TIM e Vodafone e lancia la propria offerta 4G LTE per Internet superveloce nel bel Paese: ecco l'annuncio di Vincenzo Novari.

L’amministratore delegato di 3 Italia Vincenzo Novari ha appena condiviso ufficialmente i piani della propria società per quanto riguarda l’offerta 4G LTE, ovvero l’Internet superveloce, che sta per arrivare finalmente nel paese tricolore. L’operatore telefonico in questione si va ad aggiungere così a TIM e Vodafone che, nelle scorse settimane, hanno già provveduto a lanciare le proprie offerte per la nuova connessione Long Term Evolution.

L’offerta di 3 Italia per il 4G LTE parte da Acuto (provincia di Frosinone) e arriverà anche a Roma e a Milano a partire da dicembre. Il CEO Vincenzo Novari ne ha presentato i dettagli durante un evento che ha avuto luogo nelle scorse ore e che ha visto anche la partecipazione di Corrado Passera, ministro dello Sviluppo Economico.

3 Italia spiega che la decisione di partire da un piccolo paese qual è Acuto è dimostrativa di come l’azienda non sia intenzionata solamente ad offrire l’LTE nelle grandi metropoli italiane, ma anche nelle aree più piccole, cosa che dovrebbe andare a beneficio non solo dei residenti ma anche delle aziende distribuite in quelle porzioni di territorio. L’obiettivo è quello di portare Internet superveloce in 3800 comuni italiani.

Spiega Novari che “la nostra scelta è stata quella di partire da un piccolo centro, primo di una serie di una quarantina di Comuni in digital divide che collegheremo, unitamente alle grandi aree urbane, entro il 2013”. Anche l’operatore telefonico di Hutchison Whampoa scommette dunque sulla banda larga mobile proprio in un momento favorevole della propria vita.

L’anno fiscale 2012 è infatti appena stato archiviato in positivo, con una crescita a doppia cifra registrata mese su mese. 3 Italia ha inoltre raggiunto i 9,3 milioni di SIM card distribuite in Italia.