Top manager Microsoft a Helsinki per Nokia

di Floriana Giambarresi

scritto il

Un top Manager Microsoft si è diretto a Helsinki, dando credito alle voci di un interessamento del management MS per un'acquisizione di Nokia.

La presenza di un top manager Microsoft a Helsinki ha dato ulteriore credito alle voci che vedono il management di Redmond interessato ad acquisire Nokia. Il colosso dei cellulari ha perso terreno in tale segmento di mercato e non è più il leader incontrastato come lo è stato per oltre un decennio, e pertanto potrebbe essere in vendita.

Joe Belfiore, il top manager della divisione sviluppo Windows Phone di Microsoft, è arrivato il 19 giugno in quel di Helsinki, spiegando il motivo del viaggio con la “costruzione di super cellulari Windows Phone/Nokia”. Eppure, secondo le indiscrezioni, non sarebbe così.

Pare che le trattative per un’acquisizione di Nokia ci siano state davvero e peraltro in uno stato piuttosto avanzato. Lo scoglio maggiore da superare sarebbe il prezzo di acquisto, ritenuto da Microsoft troppo alto soprattutto se si considera il market share di Nokia (circa 3% nel primo trimestre del 2013), troppo debole se considerato alla quota occupata dal duo iOS e Android. 

Attualmente, il valore azionario di Nokia è di 14 miliardi di dollari e circa la metà della cifra è realizzata dal comparto mobile, ovvero quello che potenzialmente interesserebbe a Microsoft per spingere i Windows Phone. Pare però che Stephen Elop – CEO di Nokia – abbia messo sul tavolo una cifra troppo alta, tanto da far scappare il management di Microsoft.

=> Leggi gli approfondimenti su Nokia

I Video di PMI