Startup: la fase idea

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ecco una guida per giovani imprenditori che aiuta a trovare l'idea perfetta per una nuova startup di successo.

Molti imprenditori alle prime armi vorrebbero creare una startup ma non conoscono i primi passi da intraprendere. Ecco di seguito il modo migliore per trovare una nuova idea di business e per capire esattamente cosa fare per ottenere successo.

=> Scopri come avviare una startup con pochi soldi

Cosa prevede la fase idea? In primo luogo, è consigliabile scrivere in un foglio quelle che sono le proprie passioni, ovvero cosa vi piace fare e ciò in cui siete davvero bravi. Basta scrivere qualsiasi cosa vi venga in mente; successivamente, elencare quelle cose che non vi piacciono fare e quelle in cui non siete abili. Oltre a scrivere le cose personali, porsi le stesse domande anche sulla propria vita aziendale, esaminando quegli aspetti che più piacciono o meno del proprio lavoro.

Una volta concluso il documento, cercare una nuova opportunità capendo se c’è la possibilità di avviare un business facendo proprio una di quelle cose che più appassionano o in cui si è più bravi e abili.

L’ispirazione può venire da qualunque cosa: avere una nuova idea di business può essere molto semplice e questa può affiorare in qualsiasi momento della giornata. Aggiungere poi un tocco di creatività all’idea stessa, personalizzandola, farà sì che la startup possa attirare una maggiore attenzione, soprattutto se soddisfa i desideri o le esigenze dei consumatori. Uno dei modi migliori per determinare se la vostra idea potrà avere successo nella vostra comunità è quello di parlarne innanzitutto con i conoscenti, collaboratori e/o colleghi. Non abbiate paura che qualcuno ve la rubi: l’importante è parlare del concetto generale, senza esporre tutti i dettagli.

=> Scopri come trovare reali opportunità di business