Spredfast: per gestire le campagne marketing sui Social Media

di Ermanno Cece

scritto il

Considerando i social media come la nuova frontiera per acquisire clienti, i pubblicitari online hanno già  a disposizione diversi strumenti per gestire le campagne e misurarne il ritorno sugli investimenti.

Tra questi, anche Spredfast, start-up statunitense (Austin, Texas), che sta sviluppando e commercializzando una piattaforma di gestione delle campagne sui social media, principalmente rivolta alle imprese.

Spredfast assiste piccole e medie imprese e grandi aziende a gestire le campagne effettuate sui social media e le iniziative di acquisizione di clienti. Il sistema proposto consente anche di monitorare e misurare l'impatto dei messaggi inviati e l'efficacia dei vari contenuti sui diversi canali utilizzati.
logo_spredfast_c_large_thumbnail.jpgAttraverso un singolo cruscotto, ogni organizzazione ha la possibilità  di effettuare azioni di aumento del riconoscimento del brand ed attirare nuova audience gestendo diversi social network come Facebook, Twitter, LinkedIn, YouTube and Flickr e i tool propri della blogosfera come WordPress, Blogger, MoveableType, Lotus Live Connections, Drupal e la maggior parte delle piattaforme blogging XML-RPC.

Come anticipato, attraverso tool di misurazione creati ad hoc, l'interfaccia permette di valutare l'impatto dei messaggi lanciati. Integrandosi con Omniture e Google Analytics, Spredfast può collegare i dati relativi ai social media con quelli relativi al web, e di conseguenza monitorare il ritorno sugli investimenti delle iniziative realizzate. In aggiunta, gli utenti possono automatizzare i loro processi e permettere ad altri collaboratori di utilizzare le funzionalità  relative alla gestione dei contenuti e ai flussi di lavoro.

Da quando è stata lanciata, nel gennaio 2010, Spredfast ha incrementato la sua base di clienti che ora include imprese come AOL, HP, IBM e Oracle.

Al momento, la società  offre la propria piattaforma in tre versioni, una Free che include tutte le funzioni per il tempo limitato di 30 giorni, una Standard che permette di monitorare la metrica completamente e gestire l'iniziativa insieme ad altri collaboratori (50 dollari al mese per iniziativa), ed una Enterprise, che consente di gestire iniziative multiple, controllare l'accesso degli utenti e dei flussi di lavoro (100 dollari al mese per iniziativa).