Pubblicità  su Mobile: Native Advertising con Yahoo Gemini

di Carlo Lavalle

scritto il

Yahoo ha annunciato con un post sul blog aziendale l’arrivo di un nuovo servizio, Yahoo Gemini per la pubblicità  su dispositivi mobili.

=> Mobile Marketing: consigli per aziende Retail

L’iniziativa mira a sviluppare il native advertising, una forma di pubblicità  che cerca di assumere un aspetto conforme allo spazio nel quale viene inserita. Questo metodo è oggetto di controversie perché a volte il contenuto pubblicitario si confonde con quello editoriale rischiando l’illecito ma rappresenta una fonte di introiti in ascesa.

Yahoo Gemini cerca dunque di gettare un ponte tra ricerca mobile e native advertising. Il servizio è disponibile attraverso un tool self-service più ampio chiamato Yahoo Ad Manager che viene utilizzato per acquistare pubblicità  online.

=> Mobile Marketing: le strategie vincenti

Marissa Mayer, amministratore delegato di Yahoo, ha messo il settore mobile al centro della sua attività  come parte fondamente del rilancio dell’azienda. Facebook e Google sono in grado di fare grossi ricavi grazie alla pubblicità  online. Yahoo sta tentando di rimontare lo svantaggio e l’anno scorso ha speso 1,1 miliardi dollari per acquisire Tumblr, un social network con una importante presenza nel mobile.
Con il nuovo servizio, Yahoo aumenta dunque i suoi sforzi per diventare un giocatore più significativo in ambito mobile contrastando il passo a Facebook e Google. Per maggiori informazioni consulta il post Yahoo!