Mobile Marketing: consigli per aziende Retail

di Alessia Valentini

scritto il

Festività e opportunità di business: tra ricerche Mobile e vendite online di offerte e regali, ecco i consigli pratici, per sfruttare gli appuntamenti ricorrenti come San Valentino.

Per le aziende del Retail sviluppare proprie App è utile per raggiungere meglio il cliente e promuoversi via Mobile, in quanto canale emergente di informazione commerciale tra i consumatori. Per sfruttare al meglio le festività o gli appuntamenti stagionali come San Valentino, ecco alcuni consigli per incrementare le vendite e la visibilità aziendale tra i clienti che già hanno installato la propria app su telefonino o tablet.

App Marketing

L’App Marketing è una strategia di promozione codificata, oggetto di percorsi formativi (es.: “Incrementare i guadagni con i coupon per il mobile di Appsbuilder) in cui le aziende imparano a costruirsi un’immagine, gestire prenotazioni, creare e vendere, personalizzare il design e creare pagine promozionali su misura. Ogni consiglio fornito in occasione di un evento o festività aggiunge valore alla App aziendale (link allo shop online per il successivo acquisto, contenuti dedicati, servizi aggiuntivi) fornendo agli utenti motivi in più per usarla.

Ecco alcuni esempi pratici per potenziare il Mobile Marketing tramite App:

  • Inviti promozionali. A far scattare un acquisto online è spesso la possibilità di ottenere sconti e offerte speciali. La festività è l’occasione ideale per veicolare coupon su misura tra gli utenti Mobile, così da ampliare il proprio bacino d’utenza.
  • Couponing. Sfruttando i coupon  si può delegare il processo di vendita a un intermediario, con il vantaggio di guadagnarne in passaparola e nuove  adesioni.
  • Premi fedeltà. Creare una carta fedeltà per le festività è un modo efficace per favorire visite e acquisti stagionali. Il premio può essere uno sconto, un omaggio o un coupon.
  • Foto-concorsi. Il selfie, trend del momento, è un potenziale strumento di partecipazione a contest fotografici in cui le imprese turistiche possono promuoversi premiando gli utenti che usano le loro app e canali social per condividere scatti e vincere premi e sconti.
  • Messaggi Push. Le push notification (brevi alert che raggiungono gli utenti anche quando non stanno usando le App) possono fare marketing: basta un messaggio ben costruito e inviato al momento giusto, magari nei giorni che precedono una festività, proprio quando si è in cerca del “regalo  perfetto”.
  • Geolocalizzazione. Selezionare gli utenti in base alla loro posizione o vicinanza rispetto ad un esercizio commerciale, permette campagne mirate e di maggiore efficacia. Basta una push notification per invitarli a entrare e scoprire promozioni dedicate.
  • Contenuti dedicati. Per ottenere consensi e fidelizzazione, può bastare l’invio di consigli pratici e suggerimenti a tema ogni volta che si avvicina una festività o un evento speciale.

 Email Marketing

L’email marketing è perfetto per gli eventi speciali: diretto e personalizzabile, arriva immediatamente al target.

Email Marketing mirato sulle aspettative degli utenti

Per campagne efficaci ecco alcuni consigli:

  • Social Media. La presenza aziendale sul Social Media consente la condivisione di contenuti a tema e a veicolare campagne DEM.
  • Liste profilate. Ogni festività intercetta uno specifico bacino d’utenza. A San Valentino, secondo una ricerca NRF. meglio indirizzarsi agli uomini, che spendono più tempo nel cercare idee e regali, oltre che i più ricettivi in termini di suggerimenti di acquisto.
  • Valore aggiunto. Nelle festività si possono osare toni più personali e complici. Il risultato può essere maggior apprezzamento e influenza dei messaggi inviati.
  • Consegne in tempo. Qualunque messaggio diventa superfluo se il regalo arriva il ritardo!
  • Valorizzare i clienti. Chi ha già effettuato acquisti dovrebbe ricevere uno: se non si dispone di una lista dei clienti abituali è consigliabile comporla il prima possibile.
  • Combo! Per le start-up è consigliabile unire le forze: se non si è pronti a un’offerta diretta o il proprio prodotto non è orientato a nessuna festività, meglio appoggiarsi a partner per combinare più prodotti o servizi formando un’offerta attrattiva. Lo stesso vale se si offrono coupon.
  • Al momento giusto: valutare sempre la concomitanza con periodi di saldi, crisi o altre concause che potrebbero condizionare gli acquisti, offrendo soluzioni economiche ma particolari.
  • Curare il messaggio. È sempre utile motivare i clienti con anticipo, per rendere speciale la festività grazie ai propri prodotti e servizi, senza scadere in eccessi controproducenti.

I Video di PMI

E-shop: come presentare al meglio i prodotti