Tratto dallo speciale:

Credito assunzioni: online software per le domande

di Redazione PMI.it

scritto il

L'Agenzia delle Entrate rende disponibile da oggi 3 luglio il software di gestione "CreditoAssunzioni" per presentare istanza di accesso all'agevolazione

Disponibile da oggi il prodotto di gestione “CreditoAssunzioni, il software che l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione online per le aziende del Sud che vogliano beneficiare delle agevolazioni previste dalla Finanziaria 2008 (Legge 24 dicembre 2007, n. 244) in tema di credito d’imposta per nuove assunzioni.

Dal 15 luglio, infatti, sarà possibile presentare via Web la domanda di accesso al credito d’imposta, che può scattare qualora il datore di lavoro abbia assunto nuovi dipendenti con contratto a tempo indeterminato (in Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, Basilicata, Sardegna, Abruzzo e Molise) dal 1° gennaio fino al 31 dicembre 2008.

Oltre alla documentazione, alla modulistica modello IAL e al prontuario per compilare la domanda, l’Agenzia delle Entrate offrirà entro fine giornata il software denominato “CreditoAssunzioni”, accessibile dalla sezione Strumenti Software del portale web dell’Agenzia.

Il credito agevolato sarà riconosciuto nel triennio 2008-2010 e sarà concesso pari a 333 euro per ciascun nuovo lavoratore assunto e per ciascun mese, e pari a 416 euro per ogni nuova lavoratrice e per ciascun mese, nel caso tali nuove dipendenti rientrino nella definizione di lavoratore svantaggiato (articolo 2, lettera f), punto XI, del regolamento (CE) n. 2204/2002 della Commissione, del 5 dicembre 2002).

Potranno inoltrare domanda per l’agevolazione sul credito d’imposta, le aziende localizzate nelle cosiddette aree svantaggiate (le regioni sopracitiate) e ammissibili alle deroghe previste dall’articolo 87, paragrafo 3, lettere a) e c), del Trattato istitutivo della Comunità europea.