Uno sportello per conoscere le agevolazioni

di Marianna Di Iorio

scritto il

È attivo uno sportello per permettere alle PMI di conoscere le ultime modifiche sui sistemi di agevolazione approvati dalla regione Marche

Per permette alle piccole e medie imprese di conoscere meglio le ultime disposizioni operative approvate recentemente dalla Regione Marche per quanto riguarda le agevolazioni, è attivo uno sportello gratuito presso la sede della Compagnia delle Opere Marche Sud di Porto San Giorgio, un’organizzazione che promuove e tutela l’accesso delle persone e delle imprese nel contesto sociale.

Le agevolazioni fanno riferimento a due leggi: la legge n°1329 del 28 Novembre 1965 e la legge n°598/94.

La prima riguarda la concessione di agevolazioni per l’acquisto di macchine ed è rivolta alle PMI della regione. Dallo scorso primo gennaio sono state introdotte nuove modalità per accedere alle agevolazioni: la possibilità di richiedere il leasing senza rilasciare effetti e accedere a finanziamenti bancari assistiti da effetti.

La seconda legge, invece, prevede la concessione di finanziamenti a tasso agevolato per gli investimenti nel campo dell’innovazione tecnologica e della tutela ambientale. La novità introdotta riguarda la copertura fino al 100% (prima fino all’80%) del tasso di riferimento per i finanziamenti e i leasing. Le spese ammissibili per l’innovazione tecnologica comprendono l’acquisto di macchinari, di sistemi elettronici e di apparecchiature scientifiche, mentre per la tutela ambientale riguardano l’installazione di dispositivi di controllo dello stato dell’ambiente, l’acquisto di laboratori e attrezzature destinate alla protezione ambientale, la modifica di impianti inquinanti e l’eliminazione di sostanze nocive durante il ciclo produttivo.