Contenzioso tributario in sospensione feriale

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Sospensione feriale per il contenzioso tributario ecco quali termini della Giustizia ordinaria e amministrativa riguarda.

In pausa estiva anche il contenzioso tributario: i termini per la Giustizia ordinaria ed amministrativa vengono sospesi dal 1° al 31 agosto, per effetto di quanto previsto dal D.L. n. 132/2014, che ha portato a 31 giorni il periodo di sospensione feriale.

La sospensione dei termini processuali riguarda i termini di notifica dei ricorsi, le costituzioni in giudizio, il deposito di atti e memorie illustrative e i termini di pagamento relativi ad atti impugnabili.

=> Processo tributario: notifiche via PEC vietate

La disposizione ha effetto:

  • sul termine per la proposizione del ricorso, normalmente 60 giorni dalla notifica dell’atto oppure della sentenza in caso di appello;
  • sul termine relativo alla costituzione in giudizio, usualmente 30 giorni dalla notifica;
  • sui termini per il deposito presso le segreterie delle commissioni tributarie di documenti e memorie illustrative;
  • sui termini di pagamento relativi ad atti impugnabili, salvo alcune eccezioni.

Ai termini normalmente previsti si aggiungono, quindi, i 31 giorni di agosto nel caso in cui i termini siano in scadenza nel mese estivo.