Studi di Settore e UNICO 2012: nuovi modelli e specifiche di invio

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Nuovi modelli e specifiche tecniche per l'invio telematico degli Studi di Settore correlati ad UNICO 2012, novità anche sui controlli e sulle istruzioni di comunicazione: il provvedimento dell'Agenzia delle Entrate.

Approvate in via definitiva le specifiche tecniche per l’invio telematico dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli Studi di Settore per il periodo d’imposta 2011 e contenuti nei modelli che costituiscono parte integrante della dichiarazione UNICO 2012.

Lo ha reso noto l’Agenzia delle Entrate con Provvedimento direttoriale n. 98245 del 3 luglio 2012. L’Agenzia ha comunicato anche:

  • modifiche ai modelli degli Studi di Settore
  • cambiamenti nei controlli tra UNICO 2012 e modelli

Vengono quindi sostituiti i modelli che erano stati precedentemente approvati con il Provvedimento del 18 giugno scorso con lo scopo di correggere alcune anomalie.

Si tratta dei i modelli relativi agli studi di settore UG76U, UK10U, UK22U, VG31U, VG44U, VM03B, VM03C, VM03D, VM40A, e delle istruzioni relative agli studi UG89U, UG96U e VG75U.

La trasmissione telematica dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli studi di settore all’Agenzia delle Entrate deve essere effettuata direttamente utilizzando il servizio telematico Entratel o Internet (Fisconline), o ricorrendo al supporto dei soggetti abilitati.

Per approfondimenti: Agenzia delle Entrate – Provvedimento direttoriale n. 98245 del 3 luglio 2012

I Video di PMI