Make in Nuoro: laboratorio digitale

di Teresa Barone

scritto il

Dopo 3 giorni di formazione sarà inaugurato il laboratorio di fabbricazione digitale promosso dalla Camera di Commercio di Nuoro e AILUN.

Il 1 luglio apre i battenti ufficialmente “Make in Nuoro”, laboratorio di fabbricazione digitale promosso dalla Camera di Commercio di Nuoro in collaborazione con AILUN. Il FabLab è un luogo di innovazione permanente accessibile da parte delle imprese del territorio.

=> PMI digitali: focus sui driver dell’innovazione

Make in Nuoro

Il progetto è nato nel 2014 e oggi può contare sul primo nucleo di aziende presenti: l’inaugurazione del 1 luglio seguirà l’iter formativo che coinvolgerà le imprese aderenti, in programma dal 28 al 30 giugno. Si svolgeranno 5 workshop rivolti alle PMI del nuorese (le iscrizioni sono terminate il 20 giugno), alle quali saranno illustrate le opportunità legate alle nuove tecnologie di fabbricazione digitale anche al fine di promuovere la creazione di progetti di innovazione.

«Un percorso formativo – si legge sul sito della CdC di Nuoro – quello in programma il 28, 29 e 30 giugno all’Ailun, che vuole essere un’occasione di scambio partecipativo, oltre che di approfondimento, sulle tematiche e sulle potenzialità proprie della terza rivoluzione digitale, grazie ad un forte coinvolgimento in attività progettuali con esperti di fabbricazione digitale.»

Tutte le informazioni sul progetto sono pubblicate sul sito ufficiale di Make in Nuoro.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Sardegna