Tratto dallo speciale:

Mobilità su misura con il Noleggio auto a Lungo Termine

di Redazione PMI.it

scritto il

Per la mobilità delle Partite IVA, il Noleggio a Lungo Termine offre risparmio e flessibilità: soluzioni e vantaggi per professionisti e piccole imprese.

Quando si è in cerca del giusto veicolo per le proprie esigenze di mobilità, il primo ostacolo per le Partite IVA è la scelta tra acquisto o leasing, due soluzioni che comportano costi e oneri di gestione molto differenti. In molti casi, inoltre, il caro carburanti di inizio 2022 può condizionare la scelta di acquisto generando incertezze in merito ai costi connessi. Il compromesso è dato dal Noleggio auto a Lungo Termine, formula che garantisce semplicità e convenienza per Professionisti e Piccole Imprese di ogni dimensione e settore.

In uno scenario di incertezza economica, tra post-Covid e tensioni sui mercati energetici dovuti alla guerra russo-ucraina, questa soluzione si sta rivelando tra le più efficaci grazie alla sua flessibilità. Il segmento NLT è già risultato essere il best performer del 2021 e miglior canale anche per i veicoli commerciali leggeri. Un trend che probabilmente si ripeterà nel 2022.

Vediamo come funziona il Noleggio auto a Lungo Termine per gli utenti business e quali vantaggi economici e fiscali comporta.

Come funziona il Noleggio auto a Lungo Termine

Il Noleggio auto a Lungo Termine è una formula di mobilità che, a fronte di un canone mensile, consente di scegliere e utilizzare sul lavoro un qualunque veicolo senza doverlo acquistare né dover spendere tempo e denaro per la sua gestione e manutenzione. Spesso adottata per le flotte aziendali, questa soluzione è adatta in realtà a tutte le Partite IVA: dal libero professionista alla piccola impresa, dallo studio professionale all’artigiano.

  • La durata del contratto è variabile ed il costo mensile è proporzionale al modello (dalla citycar fino al veicolo commerciale), ai servizi abbinati e ai chilometri che si prevede di percorrere. Una volta definito il pacchetto, non ci sono più costi da sostenere, salvo il carburante.
  • Tutto contabilizzato in un’unica fattura mensile.
  • Per la scelta dell’auto da noleggiare a lungo termine in genere si propone alle Partite IVA tutti i modelli sul mercato: basta scegliere quello preferito e configurare optional e allestimento, personalizzabili al 100%.

Riepilogando: basta scegliere l’auto e i servizi, stipulare un contratto a canone fisso per il tempo e il chilometraggio che si desidera e dimenticarsi dei costi e degli oneri di amministrazione e gestione. Di fatto, il Noleggio a Lungo Termine comporta un oggettivo risparmio di tempo e fatica per qualunque professionista o imprenditore, con in più la garanzia di un supporto qualificato sempre a disposizione.

=> Il noleggio auto a lungo termine batte la pandemia

Servizi a valore aggiunto

I vantaggi di questa formula non sono solo per le grandi aziende ma anche PMI, studi professionali, artigiani e liberi professionisti: per ciascun cliente, si trovano offerte su misura, magari anche con una consulenza strategica, per la definizione della soluzione di mobilità più conveniente.

Nel contratto di noleggio di norma è inclusa una gamma di servizi, a partire da bollo e assicurazione RCA (Carta Verde, rinuncia alla rivalsa, ricorso terzi e infortuni conducente) per finire con assistenza telefonica e soccorso stradale in caso di incidente, passando per la gestione dei sinistri e le riparazioni qualificate, senza contare manutenzione, tagliandi, riparazioni, cambio pneumatici, equilibratura e convergenza. A questi è possibile aggiungere ulteriori servizi, come pneumatici Invernali o un’auto sostitutiva sempre disponibile in caso di fermo del veicolo.

I servizi più richiesti

  • Contact Center dedicato, con esperti a disposizione 24/7
  • Copertura assicurativa completa.
  • Assistenza stradale, ovunque in Italia ed Europa con servizio Carta Verde.
  • Manutenzione ordinaria e straordinaria, per la massima sicurezza al volante.
  • Gestione pneumatici.
  • Servizi Online e Mobile per la gestione del veicolo e la propria mobilità.

La formula del NLT

Una volta stipulato il contratto, la formula di noleggio può prevedere un’unica fattura mensile di importo fisso, comprensiva di tutti i servizi, semplice e veloce da gestire, con costi predeterminati  per tutta la durata del contratto, in modo da pianificare le spese di gestione al riparo da qualsiasi imprevisto. Al cliente non resta che guidare l’auto, senza alcun pensiero o preoccupazione, liberando tempo da dedicare alla propria attività. E al termine del contratto è possibile scegliere se tenere la propria auto, restituirla o cambiarla con un nuovo modello, senza alcun vincolo, in assoluta libertà.

Il confronto con Leasing e Acquisto

  • Nessuna maxirata finale.
  • Nessuna spesa di istruttoria né di incasso postali.
  • Nessun costo aggiuntivo per assicurazione e manutenzione.
  • Nessuna tassa di proprietà.
  • Nessun onere burocratico di gestione auto.
  • Nessun rischio di svalutazione del veicolo.
  • Un unico interlocutore per qualsiasi esigenza.

Si tratta di un modello operativo flessibile, che garantisce mezzi sempre nuovi ed efficienti, costi certi e contratti personalizzati, senza rischi di svalutazione, oneri amministrativi, manutenzione o “sorprese” per il budget. E riguardo agli aspetti fiscali, il Noleggio a Lungo Termine presenta le stesse caratteristiche di Leasing e Acquisto: deducibilità parziale sul costo del noleggio puro (nel limite di legge) e parziale detraibilità IVA.  Il tutto, con l’ulteriore vantaggio di arrivare al termine del contratto senza rischio di svalutazione del veicolo, che non essendo di proprietà non è soggetto a problemi di permuta.