Nuovi prodotti UniCredit per imprese Confesercenti

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Nuova convenzione tra Confesercenti e UniCredit in favore delle imprese del Commercio e del Turismo per migliorare il rapporto banche - imprese e l'accesso al credito.

UniCredit e Confesercenti Roma e Lazio hanno siglato una convenzione finalizzata a fornire consulenza, assistenza e soluzioni bancarie innovative create ad hoc per il settore Commercio e Turismo. L’obiettivo è di migliorare da una parte il dialogo tra banche e imprese, dall’altra l’accesso al credito delle imprese.

=> Leggi le altre iniziative UniCredit

La convenzione per i commercianti è stata stretta per garantire una gestione del conto corrente ed un dialogo banca impresa più semplici. Un’occasione per far emergere quelle che sono le maggiori criticità che i singoli imprenditori incontrano nel rapporto con la banche.

=> Scopri cosa vorrebbero le PMI dalla Banca 2.0

Tra i prodotti studiati appositamente per le imprese locali, in un workshop dedicato, UniCredit ha presentato  “Imprendo Shop Commercio“: per i soci Confesercenti il conto può essere aperto a canone zero per i primi 6 mesi.

Ci sono poi altre iniziative UniCredit destinate ai commercianti, ad esempiocon particolare riferimento alle imprese del commercio elettronico la banca propone il Pos Virtuale PagOnline: un’applicazione web per effettuare il pagamento di beni e servizi acquistati su Internet con carte di credito di diversi circuiti.

=> Leggi l’appello di Italia Start Up al Governo per le agevolazioni

Al workshop, Mario Fiumara, Deputy Regional Manager Centro Italia di UniCredit, ha sintetizzato l’obiettivo della convenzione:  rendere perastiva «una efficace relazione di prossimità sul territorio tra le due organizzazioni.

«Ci siamo dati altresì il compito di spiegare agli imprenditori tutti i passaggi del processo di concessione del credito in modo che gli stessi conoscano in anticipo le modalità con cui sarà valutata la loro proposta. Più in generale, questi interventi rappresentano un esempio concreto dell’impegno di UniCredit nella realizzazione di un business sostenibile, in grado di creare valore nel lungo periodo per i clienti e le comunità nelle quali la banca opera».

«Con questa convenzione ed il rapporto avviato con UniCredit – ha concluso il Direttore di Confesercenti, Cosimo Peduto, abbiamo fatto un ulteriore passo verso l’incontro tra le esigenze delle imprese e le offerte del sistema bancario: del resto, ridurre una forbice purtroppo ampia tra queste due realtà è condizione per favorire lo sviluppo ripartendo dalle piccole e medie imprese. Un impegno assunto da Confesercenti con i suoi associati».

=> Focus PMI: il difficile rapporto banca impresa

I Video di PMI

Fondo di Garanzia per PMI