Garanzia Giovani: nuovi termini per il Bonus Occupazionale

di Francesca Vinciarelli

scritto il

I nuovi termini per accedere al Bonus assunzioni previsto per le imprese che assumono lavoratori aderenti al Piano Garanzia Giovani.

I datori di lavoro (imprese, autonomi e professionisti) che assumano lavoratori nell’ambito del Piano Garanzia Giovani possono presentare richiesta di accesso al Bonus Occupazionale previsto dal Decreto Bonus del Ministero del Lavoro (Decreto Direttoriale 1709SegrDG2014) per i nuovi contratti di tempo indeterminato o determinato di almeno sei mesi (anche cooperative di lavoro e agenzie di somministrazione) anche in part-time (orario almeno pari al 60% del tempo pieno) in favore di giovani iscritti al programma e con difficoltà a trovare un impiego.

=> Garanzia Giovani: iscrizioni, annunci, novità

Nuovi termini

Il decreto direttoriale n. 63 del 2 dicembre 2014 ha però modificato il decreto del Bonus Occupazionale ampliando l’arco temporale per l’accesso al contributo economico da parte dei datori di lavoro, estendendolo dal 1° maggio al 30 giugno 2017, nei limiti delle risorse disponibili, invece che per le sole assunzioni dal 3 ottobre 2014 al 30 giugno 2017. A breve l’INPS dovrebbe pubblicare le istruzioni per l’inoltro della domanda preliminare di ammissione all’incentivo da inviare per via telematica in caso di assunzioni avvenute tra il 1° maggio ed il 2 ottobre.

I Video di PMI

Visite fiscali INPS per malattia dei dipendenti