Occupazione in Puglia: bando “Ritorno al Futuro”

di Teresa Barone

scritto il

Borse di studio fino a 25mila euro per i giovani laureati pugliesi senza lavoro destinate a finanziare la frequenza di master post lauream.

La Regione Puglia attiva il bando Ritorno al Futuro destinato ai giovani laureati disoccupati e inoccupati residenti nel territorio, finalizzato a valorizzare sia le potenzialità creative sia le capacità professionali della forza lavoro qualificata. Possono accedere al bando i laureati nati dopo il 25 luglio 1978 iscritti nelle liste anagrafiche di uno dei Comuni pugliesi da almeno 2 anni, oppure nati in Puglia e residenti altrove da non più di 5 anni. Gli altri requisiti prevedono un reddito familiare non superiore a 30mila euro (leggi tutte le news per le PMI della Puglia). Sono previste borse di studio per frequentare un master post lauream sia organizzato da Università italiane e straniere, sia accreditato asfor o equis o aacsb o riconosciuto da Association of mbas (amba) ed erogato da Istituti di formazione avanzata, come anche erogato da Istituti di formazione avanzata che abbiano svolto, attività di formazione in modo continuativo dal giugno 2006.
Il contributo previsto dal bando prevede la concessione di un incentivo pari a 7500 euro per svolgere un master in Puglia o nelle Province di Avellino, Benevento, Potenza, Matera, Campobasso, oppure pari a 15mila euro per la frequenza in altre Regioni della penisola. Per i master all’estero sono erogati contributi fino a 25mila euro. Le domande devono essere inviate entro il 20 settembre 2013. (Maggiori informazioni sul bando sono pubblicate sul sito di Sistema Puglia)

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali