Tratto dallo speciale:

Smart City: accordo per lo sviluppo a Lecce

di Teresa Barone

scritto il

Al via la progettazione di Lecce Smart City, grazie all’intesa tra il Comune, l’Università e i centri di ricerca locali.

Il Comune di Lecce pone le basi per la trasformazione del centro urbano in Smart City, attraverso l’accordo con Enti, Centri di ricerca e Università del Salento.

=> Vai allo Speciale Smart City

Il fine del protocollo di intesa è infatti quello di dare il via alla progettazione di una serie di iniziative finalizzate a realizzare una città più efficiente, innovativa e sostenibile, grazie alla collaborazione con il mondo della ricerca e dell’università.

L’accordo ha coinvolto il sindaco Paolo Perrone e l’assessore all’Innovazione Tecnologica Alessandro Delli Noci, che hanno avviato una collaborazione anche con il CNR e DHITECH S.c.a.r.l. (Distretto Tecnologico HIGH-TECH), Di.T.N.E S.c.a.r.l. (Distretto Tecnologico Nazionale sull’Energia), Consorzio CETMA (Centro di progettazione, design & tecnologia dei materiali), CMCC S.c.a.r.l. (Centro euro-mediterraneo per i cambiamenti climatici).

I vantaggi dell’intesa, anche da punto di vista del benessere della comunità cittadina, sono stati illustrati dal sindaco Perrone:

=> Smart City di scena a SMAU 2013

«Questa alleanza mette al centro la nostra città non solo come luogo fisico, ma anche come comunità. Sarà un’occasione importante per mettere a frutto le risorse e migliorare così la qualità della vita dei cittadini leccesi.
Tutte le iniziative che abbiamo ideato e sulle quali abbiamo innestato la nostra progettualità vanno in una unica direzione, quella di puntare con decisione alla candidatura di Lecce a Capitale Europea della Cultura».

«Siamo convinti di avere le carte in regola per tagliare questo ambizioso traguardo.  E anche Smart City rappresenta da questo punto di vista una grande opportunità con la quale misurarci.
Ad ogni buon conto, il nostro lavoro sinergico non andrà smarrito. Servirà a consolidare l’offerta globale del nostro territorio rafforzandone la propria capacità attrattiva».

=> Leggi tutte le news per le PMI della Puglia

 

* Immagine Shutterstock

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso