Camera di Commercio della Romagna

di Teresa Barone

scritto il

È nata la Camera di Commercio della Romagna con la fusione delle Camere di Commercio di Rimini e Forlì-Cesena.

Con la fusione delle Camere di Commercio di Rimini e Forlì-Cesena è nata la Camera di Commercio della Romagna, il primo accorpamento a livello regionale e l’ottavo a livello nazionale.

=> Riforma Camere di Commercio: le misure

«La nuova Camera di commercio – ha affermato Giuseppe Tripoli, Segretario Generale di Unioncamere Nazionale – ha davanti a se un periodo senz’altro intenso, anche per il processo di grande trasformazione in cui sono impegnate le Camere di Commercio italiane. Un periodo però anche molto sfidante: la riforma normativa appena entrata in vigore che ridisegna il Sistema Camerale ha infatti affidato alle Camere funzioni innovative e di rilievo per il rilancio della competitività del Paese e per favorire l’occupazione.»

Il Consiglio della Camera di Commercio della Romagna è formato da 33 Consiglieri ed esercita le sue competenze su un territorio che comprende 56 Comuni, oltre 730mila abitanti e circa 100mila imprese.

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia Romagna

[native-adv]

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali