Tratto dallo speciale:

Cassetto INPS professionisti, nuova funzione

di Barbara Weisz

scritto il

Nuovo menù Comunicazione Bidirezionale nel cassetto prevdenziale INPS INPS liberi professionisti gestione separata: istruzioni e manuale, il messaggio.

Nuova funzione “Bidirezionalità” nel cassetto previdenziale dei liberi professionisti iscritti alla gestione separata INPS: dal 30 giugno 2016 possono inviare una comunicazione e seguirne l’iter. Si tratta di uno dei Servizi Online INPS accessibili tramite PIN dispositivo, all’interno del menù “Comunicazione Bidirezionale” del Cassetto. Istruzioni e manuale sono contenuti nel messaggio 2885/2016.

=> INPS Mobile, ecco i nuovi servizi

Opzioni

  • Nuova comunicazione: consente l’invio di una nuova comunicazione per tipologia di argomento (Anagrafica, Deleghe, Domande telematiche, Istanze di rateizzazione, Normativa, Posizione assicurativa, Rendicontazione GS, Ricorsi, Riduzione sanzioni civili, Rimborso, Ruoli e Versamenti). E’ possibile allegare la documentazione nei vari formati fino ad un massimo di cinque file con grandezza non superiore a 1Mb ciascuno, indicare un’email aggiuntiva per eventuali notifiche. Dopo aver premuto il tasto “invia”, la richiesta viene inserita e può essere visualizzata all’interno del link “Lista comunicazioni inviate“;
  • lista comunicazioni inviate: elenca le comunicazioni già inviate all’Istituto. L’elenco può essere filtrato per “Stato” e “Tipo di comunicazione”;
  • attraverso la funzione “Dettaglio” è possibile leggere in sequenza i messaggi inviati ed, eventualmente, aggiungerne uno;
  • lista comunicazioni ricevute: elenca le comunicazioni ricevute dall’Istituto con le stesse modalità della funzionalità precedente;
  • contatti: la funzione permette l’inserimento e la modifica dei dati di contatto utilizzati per la Comunicazione Bidirezionale. Si ricorda che per il primo accesso i dati inseriti sono coincidenti con quanto presente negli archivi della Gestione Separata. I dati eventualmente modificati saranno attivi per le comunicazioni successive a quella in cui sono stati variati.

cassetto previdenziale

 

Attenzione: è necessario utilizzare la PEC, posta elettronica certificata. Il campo è obbligatorio, in assenza non è possibile l’invio della comunicazione.

Per quanto riguarda le modalità di notifica, si può scegliere fra email, PEC ed SMS. Quando il contribuente apre il Cassetto professionisti, vede un’icona di avviso in alto a sinistra che segnala la presenza di una nuova comunicazione, raggiungibile selezionando il relativo link. Al messaggio INPS è allegato un manuale utente che spiega passo dopo passo l’intera procedura per le nuove funzionalità del Cassetto professionisti.