Concorso pubblico ragionieri

di Teresa Barone

scritto il

La Corte Costituzionale bandisce un concorso pubblico per ragionieri: requisiti, prove, scadenza.

La Corte Costituzionale cerca ragionieri da assumere a tempo indeterminato: è stato infatti bandito un concorso pubblico al quale possono partecipare candidati che siano già dipendenti a tempo indeterminato di organi di rilievo costituzionale o comunque che abbiano prestato servizio presso strutture di ragioneria e contabilità da almeno cinque anni.

=> Leggi tutte le offerte di lavoro

Requisiti

Tra gli altri requisiti per partecipare al concorso figurano l’età anagrafica (i candidati devono avere massimo 40 anni, o 50 se sono dipendenti presso la corte) e il possesso della laurea in Economia e Commercio, Scienze Economico-aziendali, Scienze dell’Economia, Finanza. Sono inoltre richieste competenze nelle lingue inglese e francese.

Concorso

Il concorso prevede 4 prove scritte ed una prova orale, inerenti argomenti e nozioni di diritto amministrativo, diritto tributario, contabilità pubblica, diritto privato, economia politica e scienza delle finanze, matematica attuariale, elementi di diritto costituzionale, elementi di statistica, elementi di informatica, lingua straniera a scelta tra inglese o francese.

Scadenza

Per iscriversi al concorso c’è tempo fino al 9 giugno 2016, come indicato sul sito della Corte Costituzionale.