Tratto dallo speciale:

Smart working prorogato fino all’estate

di Redazione PMI.it

scritto il

Prorogato al 31 agosto lo smart working semplificato e al 30 giugno quello per lavoratori fragili pubblici e privati, compresi i genitori: cosa cambia.

Prorogato fino al 31 agosto lo smart working semplificato per tutti i dipendenti del settore privato, mentre per i lavoratori fragili nella Pubblica Amministrazione e nel privato è prorogato fino al 30 giugno il regime pieno di tutela (diritto allo smart working e, per alcune categorie dove non è possibile svolgere l’attività in modalità agile, equiparazione al ricovero ospedaliero). Prorogato, infine, anche il diritto allo smart working per i genitori di figli con fragilità.

Sono le novità previste da un emendamento approvato in Commissione Affari Sociali alla Camera, in sede di esame del disegno di legge di conversione al decreto-legge n. 24 del 2022 (il decreto Riaperture Covid).

Il decreto Riaperture aveva previsto soltanto la proroga fino al 30 giugno della sorveglianza sanitaria per i fragili, senza estendere anche la previsione del lavoro agile. Con il nuovo emendamento, viene applicata la nuova tutela anche al mondo della Scuola, fino alla fine delle attività scolastiche a giugno.

C’è poi anche un’altra misura importante in arrivo: un altro emendamento rinnova il protocollo per le relazioni con i familiari dei pazienti affetti da Covid-19 presso le strutture sanitarie: potranno ricevere informazioni periodiche sullo stato di salute del familiare positivo ricoverato, effettuare visite e fruire di ambienti adibiti all’accesso di almeno un familiare.