Tratto dallo speciale:

Online il cedolino pensione di febbraio 2022 sul sito INPS

di Redazione PMI.it

scritto il

Guida alla lettura del cedolino pensione di febbraio 2022: nel rateo spiccano conguagli e trattenute ma senza più trattenute alle pensioni d'oro.

In pagamento presso Poste dal 26 gennaio al 1° febbraio 2022 le pensioni del prossimo mese, secondo il consueto calendario scaglionato per cognomi comunicato anche dall’INPS, che nella stessa occasione elenca le voci presenti nel rateo di febbraio, accessibile come sempre online tramite i servizi telematici dell’Istituto di Previdenza con proprie credenziali personali, in area riservata MyINPS.

Cedolino pensione di febbraio

Vediamo di seguito cosa c’è nel cedolino pensione di febbraio 2022 e quali voci variabili risultano nell’importo della mensilità, tra trattenute, conguagli e rimborsi.

Trattenute fiscali

Le trattenute di febbraio riguardano addizionali regionali e comunali, tra conguaglio 2021 e tassazione 2022. Per quanto riguarda le prestazioni imponibili e decorrenti da gennaio, oltre all’IRPEF troviamo dunque le addizionali 2021 (si tratta di 11 rate addebitate nell’anno successivo a quello cui si riferiscono).

È stato poi effettuato il ricalcolo a consuntivo delle ritenute erariali 2021 (IRPEF e addizionali a saldo) in base dell’ammontare complessivo delle prestazioni pensionistiche. Le differenze a debito, infatti, vengono di norma recuperate sulle rate di pensione di gennaio e febbraio.

N.B. Non subiscono trattenute fiscal le prestazioni di invalidità civile, le pensioni e gli assegni sociali e le prestazioni non assoggettate alla tassazione per particolari motivazioni (detassazione per residenza estera, vittime del terrorismo).

Stop ai prelievi

Nel 2022 non trovano più posti nei ratei pensione i prelievi alle cosiddette pensioni d’oro. Dal primo gennaio è cessata  l’applicazione della ritenuta sugli assegni pensionistici superiori a 100mila euro lordi l’anno. Per quanto concerne invece gli aumenti spettanti a tutti i pensionati per adeguamento all’inflazione, ricordiamo che l’INPS ha previsto di erogare le spettanti quote di perequazione nel corso del primo trimestre dell’anno.

Cedolino pensione INPS online

Il cedolino pensione, come di consueto, è accessibile tramite l’apposito servizio INPS online, che consente ai pensionati di verificare l’importo erogato e conoscere le ragioni per le eventuali variazioni apportate, tra prelievi di legge e trattenute fiscali.