Tratto dallo speciale:

ReM: domanda nuova tranche dal 15 settembre

di Redazione PMI.it

scritto il

Un mese per fare domanda di nuova mensilità REm prevista dal Decreto Agosto: requisiti, modalità e termini di presentazione nella circolare INPS.

Dal 15 settembre al 15 ottobre all’INPS è possibile fare domanda per la nuova mensilità di Reddito di Emergenza: i requisiti sono i consueti ed anche la procedura online, da utilizzare in autonomia o rivolgendosi ai patronati. Tutte le istruzioni per la nuova tranche del REm, prevista dal Decreto Agosto, sono contenute nella Circolare INPS 102/2020.

Il riferimento è l’articolo 23 dell’articolo 104/2020, che riconosce un’ulteriore mensilità di  reddito di emergenza, ai nuclei familiari in difficoltà economica, per il mese di maggio 2020, dopo quella già prevista dal decreto Rilancio.

Requisiti REm

Il REm va da 400 a 840 euro, a seconda della composizione del nucleo familiare e della situazione economica, come risulta dall’ISEE, ordinario e corrente (non vale l’ISEE relativo al nucleo ristretto). I requisiti:

  • residenza in Italia al momento della presentazione della domanda (non è prevista durata minima di permanenza);
  • situazione economica ISEE inferiore a 15mila euro. Reddito familiare, nel mese di maggio 2020 (determinato secondo il principio di cassa), inferiore alla soglia corrispondente all’ammontare del beneficio. Patrimonio mobiliare familiare con riferimento all’anno 2019 (verificato al 31 dicembre 2019) inferiore a 10mila euro. La soglia è elevata di 5mila euro per ogni componente successivo al primo e può raggiungere un massimo di 20mila euro. La soglia e il massimale sono incrementati di ulteriori 5mila euro per ogni componente in condizione di disabilità grave o di non autosufficienza.

Il REm si calcola applicando i valori della scala di equivalenza ISEE al minimo di 400 euro. Il valore base è 1, e viene incrementato di 0,4 punti per ogni ulteriore componente di età maggiore di 18 anni e di 0,2 per ogni ulteriore componente minorenne. Qualche esempio in tabella:

Composizione nucleo Scala di equivalenza Importo Rem
Un adulto 1 400 euro
Due adulti 1.4 560 euro
Due adulti e un minorenne 1.6 640 euro
Due adulti e due minorenni 1.8 720 euro
Tre adulti e due minorenni 2* 800 euro
Tre adulti e due minorenni di cui un componente è disabile grave 2.1** 840 euro

*La scala di equivalenza teorica è abbattuta a 2, come prescritto dalla norma.

**La scala di equivalenza teorica è abbattuta a 2.1 in presenza di componenti in condizioni di disabilità grave o non autosufficienza come definite ai fini ISEE.

La domanda viene presentata all’INPS, esclusivamente on line, come detto nel periodo compreso dal 15 settembre 2020 al 15 ottobre 2020, da uno dei componenti del nucleo familiare, individuato come il richiedente il beneficio, in nome e per conto di tutto il nucleo familiare. Si possono utilizzare i seguenti canali:

  • sito internet dell’Inps, previa autenticazione;
  • istituti di patronato;
  • centri di assistenza fiscale.

Ricordiamo che il REm è incompatibile con le indennità COVID-19, le prestazioni pensionistiche , i redditi da lavoro dipendente con retribuzione lorda superiore alla soglia massima del nucleo familiare, reddito e pensione di cittadinanza.

I Video di PMI

DL Agosto: Guida alle misure fiscali