Recruiting qualificato a Foggia

di Teresa Barone

scritto il

Due giornate dedicate all’incontro tra domanda e offerta di lavoro qualificato a Foggia per i laureati e i laureandi.

L’Università di Foggia ha lanciato la prima edizione del Salone del Lavoro e della Creatività, iniziativa promossa con la collaborazione di Regione Puglia e ARTI (Agenzia regionale per la tecnologia e l’innovazione della Regione Puglia) in programma presso la Fiera di Foggia dal 15 al 17 maggio.

Saranno 80 i gruppi industriali-commerciali e le aziende presenti alla ricerca di profili professionali qualificati, realtà imprenditoriali pronte a incontrare i laureati dell’ateneo ma anche gli studenti che devono ancora conseguire il titolo di studio. Per due giorni saranno promosse iniziative volte a favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, consentendo la partecipazione delle imprese del territorio che cercano risorse qualificate da assumere.

Programma

Nel corso della manifestazione saranno proposti anche laboratori, workshop, esperienze creative e artistiche anche su proposta delle altre Università della Puglia destinate a studenti e laureati.

Abbiamo aderito con grande entusiasmo al Salone del Lavoro e della Creatività dell’Università di Foggia – ha affermato l’assessore alla formazione e lavoro della Regione Puglia, Sebastiano Leo – tanto da aver scelto questo luogo per concludere il roadshow #studioinpuglia dedicato alla valorizzazione del sistema formativo regionale e per premiare i giovani studenti pugliesi, vincitori del Premio #studioinpugliaperché. Siamo una terra di eccellenze, la formazione erogata dai nostri atenei è di qualità, ad alto tasso innovativo, fortemente competitiva ed in linea con le sfide globali.

Non possiamo permettere che i nostri ragazzi lascino la Puglia per studiare, non possiamo disperdere l’enorme capitale umano rappresentato dalle nuove generazioni; la competitività di un territorio e il suo sviluppo economico si basano sulla sua capacità di produrre conoscenza.