Imprese familiari e rientro dei cervelli

di Barbara Weisz

scritto il

L’economia delle imprese familiari italiane consente di riportare a casa un cervello in fuga: diventando il più giovane ordinario in Italia, chiamato dall’Università di Bolzano. Alfredo De Massis, 38 anni, ha vinto un bando internazionale per il posto di professore ordinario di Economia e Gestione delle imprese familiari, ma per arrivare ad avere una cattedra in Italia, la carriera ha dovuto costruirsela all’estero.

=> Imprese familiari e società fra coniugi, ultime novità

Laurea in ingegneria gestionale, dottorato di ricerca sulle imprese familiari al Politecnico di Milano, un posto da ricercatore all’Università di Bergamo. Il massimo che l’Italia in genere riesce ad offrire a un talento che vuole intraprendere la carriera universitaria: un contratto precario, che difficilmente ha sbocchi a tempo indeterminato. De Massis va all’estero, diventa ordinario di imprenditorialità e family business alla Lancaster University Management School, una scuola di eccellenza dove dirige un centro di ricerca sulle imprese familiari. Il bando dell’Università di Bolzano lo riporta in Italia, con un’indennità scientifica massima, contratto di professore ordinario a tempo indeterminato, possibilità di assumere ricercatori per creare un polo di eccellenza italiano sul family business. Una specializzazione, quella dell’imprenditoria familiare, che già vede l’Italia formare talenti che poi vanno a lavorare in atenei stranieri.

=> Impresa familiare: regole per unioni civili e convivenze

L’età media degli ordinari italiani (13.263 professori ordinari) è di 59 anni, gli under40 sono una rarità: sette in procinto di compierli (tutti nati nel ’76), un 38enne (De Massis), nessuno sotto i 35 anni. All’estero, il mercato è più dinamico. Per entrare alla Lancaster University, si è candidato a un selezione internazionale, ha sostenuto i primi colloqui via Skype, quindi è stato invitato in Inghilterra per la selezione finale. Assunto come docente straordinario, dopo otto mesi è diventato professore ordinario. Criterio per assegnare la cattedra: otto lettere di referenze da professori di tutto il mondo che lavorano nel tuo campo.