Italia 24esima per innovazione

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

L’Italia si posiziona al 24esimo posto tra i 50 Paesi più innovatori del mondo.

Un risultato non particolarmente negativo ma neppure troppo lusinghiero, che mostra comunque con chiarezza la necessità  per il nostro Paese di portare avanti la sua Agenda Digitale e i progetti ad essa connessi.

La classifica è stata effettuata da Bloomberg, la cui esperienza nel trattare i dati dell’economia ha permesso un raffronto tra oltre 200 Paesi che sono successivamente stati ridotti a 96 e infine a 50.

=> Leggi i piani per l’Agenda Digitale in Italia


Tra i parametri presi in considerazione: intensità  di ricerca, produttività , densità  nell’high-tech, ricerca, capacità  nel manifatturiero, livello di istruzione e richieste di brevetti.

Ecco nel dettaglio come si è posizionata l’Italia:

  • Ricerca: 28esima
  • Produttività : 19esima
  • High-tech: 22esima
  • Concentrazione di ricercatori: 34esima
  • Capacità  di produzione: 36esima
  • Efficienza nel terziario: 56esima
  • Richieste di brevetti: 25esima

=> Leggi i dati sull’innovazione nelle PMI
I paesi più innovatori al mondo e che occupano le prime 10 posizioni: Stati Uniti, Corea del sud, Germania, Finlandia, Svezia, Giappone, Singapore, Austria, Danimarca, Francia.