Microsoft Office 2007, autenticazione della copia

di Agnese Bascià

scritto il

Il processo di convalida della suite Microsoft Office consente di autenticare la propria copia di Office 2007. &201; noto che la suite è coperta da copyright e che la sua autenticazione avviene tramite il tool Microsoft Genuine Advantage.

Quando si installa Office 2007, infatti, bisogna portare a termine la procedura per autenticare la propria copia, che altrimenti presenterà sul Ribbon una tab aggiuntiva dal titolo “Software Office originale” all’interno della quale compare la scritta “Questa copia di Office non è originale”.

Per avere informazioni su questa dicitura bisogna cliccare su di essa e accedere via browser alla pagina online di Microsoft. Si noti anche che la stessa segnalazione che compare negli applicativi della suite, si ripete sulla system tray area di Windows: una stellina si posiziona in questa area del sistema operativo e dà accesso a un menu di opzioni tramite tasto destro del mouse.

Infatti, dalla stellina è possibile accedere alle pagine online di Microsoft che spiegano come attivare la copia originale del software Office 2007 e quali vantaggi si hanno dall’autenticità di questo pacchetto.

Per autenticare la propria copia di Office, bisogna accedere alla pagina “Stato della convalida: azione richiesta”, cliccando sulla stellina o da un qualsiasi applicativo Office dalla tab citata.

Nella pagina online vi sono due diverse procedure che possono essere eseguite a seconda del browser e delle opzioni abilitate all’interno di esso.

Al termine, se la copia installata di Office 2007 è originale, scomparirà la stellina e la tab aggiuntiva e il software funzionerà alla perfezione.

Le copie non originali non presentano apparentemente gravi défaillance, ma si può notare qualche problema nelle esecuzioni di macro o altro ancora. Ad ogni modo, le copie pirata vengono rilevate automaticamente dal sistema operativo quando tenta gli aggiornamenti del software.