Tasti di scelta rapida di Google Docs

di Agnese Bascià

scritto il

Uno dei punti forti delle suite da ufficio come Microsoft Office o OpenOffice.org sono i tasti di scelta rapida, che accanto alle macro, consentono di accelerare moltissimo il lavoro di editing e di manipolazione del file in uso.

Anche se di solito pensiamo che solo le suite stand alone siano provviste di tasti di scelta rapida, in realtà essi sono presenti anche in Google Docs, e non sono pochi.

Alcune combinazioni di tasti sono gli stessi che vengono utilizzati dai browser, come per esempio “Ctr+a” per selezionare tutto all’interno di un file di testo; altri sono uguali a quelli usati dalle principali office suite: “Ctrl+b” per il grassetto; “Ctrl+c” per il comando copia e “Ctrl+v” per il comando incolla.

Una lista completa dei tasti di scelta rapida adottati nelle varie applicazioni di Google Docs si trova online e raccolta in una tabella di immediata comprensione.

Per brevità qui riporto i principali, validi per tutti gli applicativi di Google Docs:


"Ctrl+i": corsivo;
"Ctrl+s": salva;
"Ctrl+u": sottolinea;
"Ctrl+x": taglia

Particolarmente utili invece nei fogli di calcolo di Google le seguenti combinazioni di tasti:

"Ctrl+f": cerca e sostituisci;
"Ctrl+p": stampa;
"Ctrl+y": redo;
"Ctrl+z": undo
"F2": edita cella attiva;
"ESC": cancella contenuto cella inserito.