Excel 2007, individuare celle vuote o con valori nulli

di Agnese Bascià

scritto il

In un precedente post, ho descritto un metodo di cancellazione delle celle vuote, che è possibile effettuare con l’ordinamento dei dati dalla A alla Z in un foglio di calcolo Excel 2007. Questo ordinamento, però, non può essere effettuato se si deve tener conto di dati dipendenti da queste celle nelle stesse righe o colonne.

Un altro metodo più complesso, che può essere utilizzato tanto con le celle vuote, quanto con quelle in cui il risultato è nullo o sono presenti valori errati, consiste nel fare ricorso all’ordinamento personalizzato dei dati.

Supponiamo di avere nelle colonne A e B i seguenti dati:
A1 = as
B1 = vv
A2 = bf
B2 = xx
A3 = #RIF! (riferimento di cella non valido)
A4 = #DIV/0! (errore di divisione per zero)
B3 = cella vuota
B4 = cella vuota

Per cancellare celle in cui ci siano riferimenti non validi, risultati nulli o celle vuote, andiamo nella tab “Dati“, clicchiamo sul pulsante “Ordina”.

Scegliamo di ordinare per colonna A, in base a valori, scrivendo nella riga “Ordine” la seguente stringa:
=null()

Diamo l’Ok per applicare il filtro: noteremo che le celle delle righe 3 e 4 contenenti i valori nulli o assenti vengono messi in coda. Selezioniamo le righe in questione per cancellarle o analizzarne gli errori.

I Video di PMI

Quota 100: regole, pro e contro