Microsoft Office 2007: forzare la disinstallazione

di Saverio Lipari

scritto il

A molti utenti intenti a disinstallare la loro copia di Microsoft Office 2007 è capitato di ricevere come risposta un messaggio simile al seguente: “Installazione fallita. Impossibile trovare il file setup.ini. L’installazione non può essere completata perché è corrotto o assente un file necessario”.

Il file setup.ini è un file importantissimo sia per l’installazione del programma che per la sua rimozione: infatti, contiene delle informazioni che l’eseguibile (setup.exe) va a leggere per compiere l’operazione richiesta.

Delle volte la procedura ufficiale di disinstallazione della suite può non funzionare; per questo è necessario rivolgersi a delle soluzioni alternative per eseguire la rimozione del prodotto.

Una prima soluzione è una guida Microsoft (abbastanza lunga e complessa) per la rimozione manuale di Office 2007.

Esiste però anche un più comodo software che non impegna l’utente in manovre difficili; il programma in questione si chiama Remove Office 2007 1.0, e può essere scaricato gratuitamente da SoftPedia.com.

È sufficiente scompattare l’archivio *.zip, cliccare due volte sull’unico file in esso presente, RipOutOffice2007.exe, e premere il pulsante “Go” per proseguire nella disinstallazione di Office.