Tratto dallo speciale:

Contributi per il risparmio energetico in Piemonte

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi per la riqualificazione energetica degli edifici esistenti alle imprese piemontesi: domande dal 25 marzo 2013.

La Regione Piemonte incentiva il risparmio energetico e la riduzione delle emissioni in atmosfera su edifici esistenti attraverso un nuovo bando valido per il 2013: le agevolazioni possono essere richieste sia dai proprietari privati sia dalle imprese di gestione energetica.

=> Certificazioni energetiche: incentivi alle PMI in Piemonte

Il bando prevede la concessione di contributi per gli interventi di manutenzione e di ristrutturazione mirati a ottenere la riqualificazione energetica sia degli impianti sia degli edifici esistenti, precisamente relativi all’adozione di sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore, alla sostituzione del generatore di calore e alla coibentazione delle superfici opache con criticità dispersive.

Per le imprese sono previsti contributi fino al 50% su finanziamenti di 5 anni e per un investimento superiore a 2500 euro. Per le ESCO (Energy Service Company), inoltre, la Regione concede garanzie sul 70% dei finanziamenti quinquennali e fino a 250mila euro.

=> Ridurre i consumi energetici: nuovo Portale in Piemonte

Le domande possono essere inviate a partire dal 25 marzo 2013 direttamente a Finpiemonte S.p.A.

Il bando è pubblicato sul sito di Finpiemonte

=> Leggi tutte le news per le PMI del Piemonte