Bando Piccoli Comuni: scadenza 28 maggio

di Redazione PMI.it

scritto il

Ancora pochi giorno per partecipare al Bando Piccoli Comuni indetto dal MIT.

C’è tempo fino al 28 maggio 2015 per inoltrare le richieste di partecipazione al bando relativo al programma “Nuovi progetti di interventi” destinato ai piccoli Comuni e alle Unioni di Comuni, promosso dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Sono state pubblicate le istanze pervenute finora, pari a 3.100, comprese le proposte suddivise per Regioni e Province autonome.

=> Sblocca Italia: 200 mln ai Comuni extra Patto di Stabilità

Bando

Il bando mette a disposizione 100 milioni di euro per l’avvio di nuovi progetti di interventi infrastrutturali, secondo quanto previsto dallo Sblocca Italia. Gli interventi devono riguardare la qualificazione e la manutenzione del territorio, la riduzione del rischio idrogeologico, l’efficienza energetica,  le fonti rinnovabili, la messa in sicurezza degli edifici pubblici (soprattutto scolastici),  le strutture socio-assistenziali.

Istanze pervenute

Secondo la tabella pubblicata dal MIT, la Regione che ha presentato il maggior numero di istanze il Piemonte (741), seguito da Abruzzo 176,  Basilicata (60, Calabria 196, Campania 201, Emilia Romagna 91, Friuli Venezia Giuilia 47, Lazio 169, Liguria 107, Lombardia 517, Marche 125, Molise 79, Piemonte 741, Puglia 48, Sardegna 119, Sicilia 99, Toscana 65, Provincia Autonoma di Bolzano 0, Provincia Autonoma di Trento 42, Umbria 38, Valle d’Aosta 14, Veneto 167.

I Video di PMI