Avvio impresa e occupazione: bando a Ferrara

di Teresa Barone

scritto il

Contributi alle nuove imprese e alle PMI che si insediano sul territorio del Comune di Ferrara e assumono personale.

La Camera di Commercio e il Comune di Ferrara promuovono il bando per l’attrazione e lo sviluppo di nuove attività produttive in ambito locale, iniziativa volta a favorire la creazione di nuovi posti di lavoro attraverso la concessione di incentivi alle nuove imprese nate o insediate sul territorio (per  trasferimento sede legale). Finalità primaria del progetto, inoltre, è consentire alle imprese che beneficeranno delle agevolazioni di garantire un incremento occupazionale non inferiore a 2 addetti.

=> Addio incentivi per assumere apprendisti e disoccupati

Contributi

Le imprese che parteciperanno al bando (sono escluse le imprese individuali, i professionisti e i titolari di Partita IVA) otterranno un contributo a fondo perduto per coprire il 40% delle spese sostenute,  fino a un massimo di 48mila euro e a fronte di un investimento minimo pari a 60mila euro.

Incremento occupazione

Il contributo concesso potrebbe arrivare fino a 60mila euro per le imprese che assumeranno un altro addetto (deve essere un soggetto svantaggiato, disoccupato da meno di 24 mesi e non percettore di ammortizzatori sociali).

Domande

Le domande predisposte possono essere inviate fino al 30 giugno 2015. Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Ferrara.

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia Romagna

I Video di PMI

Come imporsi sui competitor