Finanziamenti agevolati per artigiani campani

di Teresa Barone

scritto il

Prestiti agevolati alle imprese artigiane campane per l’avvio di investimenti innovativi: domande dal 19 giugno 2014.

La Regione Campania attiva la misura destinata all’artigianato prevista dal “Fondo per lo sviluppo delle PMI”, favorendo gli investimenti avviato dalle imprese artigiane e finalizzati all’innovazione e alla tutela ambientale.

=> Scopri i bandi per le PMI artigiane

Misura Artigianato

Le risorse regionali sono destinate alle PMI campane iscritte all’Albo delle Imprese Artigiane della Camera di Commercio competente, promotrici di nuovi progetti finalizzati a favorire innovazioni di processo o a produrre miglioramenti degli standard ambientali. Possono essere finanziate le spese relative ai beni materiali e immateriali, alle opere murarie così come alle materie prime, semilavorati, prodotti finiti e alle consulenze specialistiche richieste per attuare gli interventi.

Finanziamenti PMI

La Regione concede finanziamenti a tasso agevolato da un minimo di 25mila euro fino a un massimo di 250mila euro: la durata dei prestiti è pari a 7 anni con 24 mesi di periodo di differimento, con importi rimborsabili attraverso rate trimestrali.

Gli investimenti devono essere avviati dopo la sottoscrizione del contratto di finanziamento. Le domande per ottenere i finanziamenti possono essere inviate dal 19 giugno e devono pervenire entro il 30 settembre 2014. Il bando è pubblicato sul BUR della Campania.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Campania

I Video di PMI